giovedì 18 dicembre 2014

Calendario dell'Avvento, 18 Dicembre (Holly Jolly Christmas)


Oggi la finestrella del Calendario dell'Avvento creato 
da Sciarada, in collaborazione con alcuni blogger, è aperta 
dal "L'atelier du Fantastique" che, attraverso i versi di Johanny Marks, 
svela una casella musicale. Quella di "Holly Jolly Christmas", un brano 
scritto nel 1964 per uno speciale televisivo a cartoni animati
"Rudolph, la renna dal naso rosso" e riproposto dal grande Michael Bublé
nel 2011. 
Buon ascolto!!!


Have a holly jolly Christmas
It's the best time of the year
Well I don't know if there'll be snow
But have a cup of cheer

Have a holly jolly Christmas
And when you walk down the street
Say hello to friends you know
And everyone you meet

Ho ho the mistletoe
Is hung where you can see
Somebody waits for you
Kiss her once for me

Have a holly jolly Christmas
And in case you didn't hear
Oh bygolly have a holly jolly Christmas
This year

Ho ho the mistletoe
Is hung where you can see
Somebody waits for you
Kiss her once for me

Have a holly jolly Christmas
And in case you didn't hear
Oh bygolly have a holly jolly Christmas


Domani la finestrella del Calendario dell'Avvento si aprirà sul blog
Mostrelibriluoghi di Costantino

martedì 16 dicembre 2014

Natale- 35 Idee regali low cost per tutta la famiglia (come fare bella figura spendendo poco)

Il Natale è alle porte e "L'atelier du fantastique", come sempre, vi offre alcuni consigli sugli acquisti. Ovvero una serie di regali che, nonostante il prezzo low, vi faranno fare un figurone con parenti e amici. 


1-Downton Abbey stagione 3 (4 dvd) euro 19.99 . Perfetto per mamme, suocere o  zie, amati della serie più gettonata del momento.
2-Diario di una Schiappa libro per bambini di Jeff Kinney euro 12.00. Da donare al fratellino o alla sorellina, ma anche ai cuginetti o nipotini. Ecco il regalo che male non fa, anzi.
3-La ricetta del vero amore di Nicolas Barreau euro  9.00. Per l'amica super romantica o la sorella sognatrice, per la zia sempre giovane o la cognata amante dei libri; il nuovo romanzo di Barreau rappresenta sicuramente una dolce lettura.
4-La scienza della pasticceria di Dario Bressanini euro 19.90. Per gli appassionati di cucina senza sesso e senza età, questo è decisamente un ricettario super giolly perchè adatto a molte persone:  mamma. papà, zia, zio, amica/o, cugini/e o cognati/e, sorelle e fratelli, potete anche comprarne più di uno e far felici tutti gli aspiranti pasticceri che conoscete.

5-yamamy body con coppe imbottite della serie sexy cat euro 39.90. Il regalo tipico da fidanzata o, perchè no, anche da moglie: bello, sexy e accattivante.
6- yamamay pigiama della serie Crazy Xmas euro 39.90. Da regalare alla cognata, alla sorella, alla fidanzata o alla cugina. In stile natalizio, morbido, comodo, colorato e divertente.
7-Intimissimi maglia a maniche lunghe con tulle a pois e pizzo euro 39.90. Un dono utile e anche perfetto per essere sfruttato la sera di capodanno da moglie, fidanzata o sorella.
8-Oysho slip euro 12.99 . Tre mutandine fashion e colorate. Un pensierino utile adatto alle amiche, cugine, cognate, sorelle.
9-Calzedonia leggings a partire da 14.90 euro. Sempre ultra indispensabili, comodi e belli. I leggings sono il regalo giusto per ogni donna, dalla zia alla sorella, all'amica, alla fidanzata; ci sono davvero tantissimi modelli che accontentano un po' tutti i gusti.

 L'oggetto dei desideri di ogni donna: la borsa. Non importa se vostra moglie e lo vostra ragazza ha un armadio colme di borse, voi, se volete essere lodati: comprate, comprate e comprate.
10-Liu-Jo bag in eco-saffiano euro 149,00. Una bag dal sapore maturo decisamente super per moglie e mamma, ma giusta anche per le più giovani.
11-Pinko cigolo borsa bauletto in pelle e stampa saffiano euro 250.00. Se il vostro low non include mogli e fidanzate? Ecco lo strappo alla regola che farà contente la vostra lady, semplice, lineare e bellissima.
12-Save my bag limited&special ediction pied de poule euro 79.00. Volete regalare una borsa icona? Volete spendere un prezzo super abbordabile per un accessorio che fa la differenza in un look? Se la risposta è si, questa è la borsa giusta! Un edizione limitata che non può non piacere.
13-Le pandorine New luxury loved euro 130.00. In fine, per le più sportive, una bag capiente e al contempo very cool.

14- Pupa cofanetto crystal diamond in 6 colori diversi euro 13.90. Perfetto per nipoti, cugine, sorelle, cognate...I trucchi, soprattutto se pupa, sono sempre bene accetti e per le collezioniste il nuovo cofanetto è senz'altro d'obbligo.
15- kiko pochette con mascara effetto volume, smalto brillante e matita eyeliner euro 29.90. Giusto per suocera e mamma amanti del make-up raffinato, ma anche per amiche, cugine, sorelle e cognate.
16-kiko kit 6 pennelli professionali euro 39.90. Per le fan del trucco  questo set è davvero un oggetto dei desideri. Le setole sono ultra morbide e di qualità, il prezzo è abbordabile e il regalo è adatto a tutte le donne.
17-Anna Molinari (profumo più crema corpo) euro 32.00. Anche qui il rapporto qualità/prezzo non è da sottovalutare e l'idea, ancora una volta, è giusto per quasi tutte le donne della vostra famiglia. Dico quasi perchè l'unica cosa che vi da la certezza e annusare la fragranza e controllare che si avvicini al gusto di chi riceverà questo dono.


 Se le donne di casa sono pazze del marchio Thun, ecco alcune idee carinissime che potrebbero fare al caso vostro:
18-Thun penna a sfera Butterfly prints euro 29.90
19-Thun guscio smartphone farfalla euro 6.50
20-Thun portachiavi ad anello quadrifoglio euro 19.90
21-Thun orecchini mini butterly euro 25.50
22-Thun anello popo farfalla euro 18.50
Con questi accessori potete davvero far felici un po' tutte spendendo cifre contenute. I regali sono davvero perfetti per quasi tutte le donne di casa oltre che le amiche, non dovete far altro che scegliere il budget da spendere e l'oggetto da donare.
23-Pandora orsetto di Natale charm euro 39.00. Per le collezioniste di momenti indimenticabili uno charm pandora in pieno stile natalizio è sicuramente un dono ben gradito per completare il bracciale più cool del momento. 
24-Pandora anello stellato euro 49,00. L'anellino stellato dal prezzo super accessibile rappresenterà sicuramente una bella idea regalo per mamma, fidanzata, moglie o sorella.
25- Kit per sushi euro 13.66. Il kit per sushi è l'accessorio da cucina diverso, originale e sfizioso; farete felici gli amanti del giapponese e della cucina spendendo davvero poco. Inoltre può essere destinato sia ad una donna che a un uomo.
26-Orecchini omino pan di zenzero n°2 euro 27.00. Simpatici e divertenti sono carinissimi da donare alle amiche o alla cugine. 
.

27-Intimissimi vestaglia in cotone tricot uomo euro 49.90. Il regalo destinato a papà, suocero, nonno, marito o fratello.
28-yamamy parigamba euro 9.90. Per l'amico, il fratello o il cugino .
29-Orologio casio euro 35.00. L'accessorio uomo giusto per il fidanzato ma anche per il fratello.
30- Phillips regola capelli serie 5000 da euro 39.99. Per tutti i maschietti di casa.
31-Adidas cofanetto euro 18.50. Perfetto per cognato, fratello, amico, cugino ma anche papà e suocero; basta scegliere solo la fragranza più adatta al gusto personale di ogni parente.
32-guanti riscaldanti con attacco usb euro 29.80. Un pensiero tecnologico, diverso e adatto a chi passa molto tempo al pc.
33- colletto sintetico con fiocco in raso River Island euro 15.00. Utile, alla moda, caldo e comodo.
34-Vudu knifes ceppi di coltelli 99.00 euro su amazon a euro 49.90. Per gli appassionati di design e cucina il ceppo di coltelli a forma di omino rappresenta un pensiero divertente e da sfruttare sia per accontentare la zia, sia lo zio ma anche mamme, papà, cognati...
35-Paletta per padella a forma di chitarra euro 13.95. Molto rock, divertenti e alternativi ma anche e soprattutto utili sono le palette colorate che rappresentano una chicca da regala anche agli amici single.  Un limite? Assicuratevi che la persona che deve riceverlo ami l'oggettistica moderna e simpatica o il design di tendenza.





E voi? Avete già trovato le vostre idee regalo low cost?

lunedì 15 dicembre 2014

Aspettando Natale: Le Golosità del Natale


Si sa, Natale significa anche tavole imbandite con tovaglie raffinate e  il servizio bello,
quello che si usa solo nelle grandi occasioni, e quindi buon cibo, il cibo della tradizione
di cui l'Italia è ricca.

A voler ben vedere anche l'Albero di Natale classico nasce come cibo,
durante la guerra non erano certamente molte le famiglie che potevano permettersi
alberi di Natale preziosi con ornamenti di cristallo che, come abbiamo visto negli articoli
precedenti, erano appannaggio esclusivo delle famiglie nobili e dell'alta borghesia, infatti
gli alberi di Natale delle famiglie popolari erano ornati con mandarini, noci, mele,
castagne, piccoli limoni e pochi, piccolissimi cioccolatini.


Per i bambini, non abituati a queste " leccornie "era una vera e propria festa
che diventava anche una sorta di gioco quando, di nascosto, riuscivano a " rubare " 
noci e frutti. Marco ricorda i racconti del papà umbro, gli uomini in guerra, la povertà che 
si faceva sentire in tutta Italia e poi la grande festa...gli alberi di Natale
che si riempivano di frutta che all'epoca non era così scontata come oggi sulle
tavole degli italiani.


Quindi, prosegue Marco, l'addobbo in cristallo che rappresenta il cibo
e che oggi sembra una novità in realtà imita il più antico e il più classico degli ornamenti.
Su un ricordo antico di povertà si inserisce la moda contemporanea della cucina
(giornali, riviste Tv, tutti, dal più grande al più piccolo, hanno loro rubriche culinarie,
i corsi di cucina si moltiplicano, tutti sono alla ricerca del prodotto tradizionale
e di nicchia. ) e anche l'Albero segue la passione del momento e lo fa in due varianti.


L' Albero Dolce, tutto addobbato con dolcetti di cristallo, dai cioccolatini ai coni gelato,
dalle crostatine alle piccole torte nuziali, fino alle splendide tavolette di cioccolato.




Più recente la moda dell'Albero Salato, che ha preso piede da circa due anni, il risultato,
ci assicura Marco, è un Albero ironico e spiritoso ornato con cristalli raffiguranti
pizza, peperoncino, carciofo ( particolarmente caro alla tradizione romana ), spaghetti,
uova, salame, macchinette e tazzine per il caffè...




E poi i grandi classici, quelli che in ogni Albero di Natale della Memoria si trovano:
funghetti, mele, uva, che è uno degli ornamenti più classici ed è bene augurante, 
fiaschetta del vino...quindi tutta la grande attenzione che c'è verso un modo di mangiare
bene e sano finisce con il declinarsi anche nell'Albero di Natale.



Spettacolare la treccia d'aglio che unisce la passione per il cibo
alla tradizione di allontanare il male e quindi " porta bene ".






Naturalmente gli acquirenti sono sia i grandi collezionisti che non rinunciano a 
pezzi così particolari sia chi ha la passione per il cibo e la cucina.
Facendo degli esempi concreti Marco ci spiega che per esempio la treccia d'aglio è
molto ambita dai collezionisti mentre la classica tortina fa la sua apparizione sugli alberi 
di tantissime case. Curiosamente la confezione di uova suscita l'interesse sia dei collezionisti
che del grande pubblico di romani e turisti che pensano agli ornamenti per il loro Albero.


La frutta incontra il favore di tutti, colora l'Albero, lo rallegra e dona un 
senso di freschezza.



Questo tipo di ornamento continua a raccontarci Marco, è di produzione esclusivamente
polacca. La soffiatura italiana, e del resto del mondo, è una soffiatura, come abbiamo già 
potuto vedere, attraverso la quale viene creata la bolla che successivamente viene decorata.
La lavorazione polacca è diversa: viene soffiata la bolla che viene immediatamente
inserita, per un tempo brevissimo, in uno stampo che permette di ottenere dettagli impressionanti.


In Polonia, ed in particolare a Czestochowa , intorno al Monastero della Madonna Nera,
decine di artigiani producono esclusivamente ornamenti dall'epoca
dell'Impero Astro - Ungarico.
Addirittura nel periodo del blocco comunista una delle poche cose esportate dai Paesi dell'Est
era l'ornamento natalizio.






Tra tutte queste aziende spicca quella della famiglia Komotya  che dalla metà
dell'800 produce ornamenti che sono dei veri capolavori e che vengono venduti a 
prezzi impossibili ( 150 - 180 euro l'uno ).


C'è poi un grande marchio americano, Radko, considerato il Dior dell'ornamento natalizio 
in cristallo. Il Signor Radko si trasferì negli Stati Uniti per sfuggire il regime e lì 
fondò il suo impero. Ancora oggi, su disegno esclusivo, tutti i suoi ornamenti sono prodotti
da aziende polacche e, naturalmente,...sono inaccessibili!






Ancora una volta Marco, che vi ricordo è il proprietario del bel negozio
" Sempre Natale ", in via della Scrofa a Roma, ci ha accompagnate in un viaggio
attraverso il mondo magico del cristallo e del Natale...ed ha ancora molto da raccontarci
non mancate quindi al nostro prossimo appuntamento domenica 21 dicembre.


( Fotografie Gloria Nicola e Marco Romani )

Vi invito a passare da Antonella per lasciare anche da lei i vostri
graditi commenti.

venerdì 12 dicembre 2014

Omini al pan di zenzero gluten free


Una dolce meraviglia del Natale è sicuramente la casetta in pan di zenzero. Per questo, quando ho visto la strabiliante creazione dalla mia amica Valentina, sono letteralmente rimasta a bocca aperta. Non era solo una dolce tentazione ma una vera piccola opera d'arte in miniatura.
Cosi presa dall'euforia, l'anno scorso, mi sono messa all'opera e dopo aver modificando un po' la sua ricetta ho creato degli omini (e delle "omine") in pan di zenzero che ho poi confezionato e utilizzato come segna posto per i miei invitati. Un dolce pensiero che ha dato un tocco di colore alla mia tavolata e un regalino ai vari commensali. Per farli basta davvero poco: qualche bustina alimentare trasparente, del nastro rosa per le femminucce e blu per i maschietti e un po' di pazienza. I biscotti potete preparali con largo anticipo e decorarli, l'importante è conservarli in una scatola di latta ben chiusa.

Ingredienti frolla di pan di zenzero
(Ricetta liberamente tratta e leggermente modificata da Vale del blog "La ricetta che Vale"
Ricetta base di Luca Montersino)

360 g di zucchero di canna grezzo
110 g di zucchero semolato
360 g di burro
10 g di cannella in polvere
20 g di zenzero in polvere
90 g di uova intere
25 g di latte fresco
400 gr di farina senza glutine per frolle 
100 gr di amido di mais
220 gr di farina di riso
10 gr di gomma di guar
lievito chimico per dolci
2 g di sale
In una planetaria lavorare i due tipi di zucchero insieme al burro a pezzetti, la cannella, lo zenzero e il sale. Unire a filo le uova precedentemente sbattute e il latte, infine completare l'impasto aggiungendo la farina, la gomma di guar e il lievito. Prendere l'impasto con le mani, stenderlo con un mattarello, intagliare le varie formine e posizionarle sulla carta da forno. Lasciare riposare l'impasto per all'incirca 20 minuti, in frigo. Dopo il riposo, infornare a 170°C per circa 20 minuti. Sfornare, far raffreddare  e decorare con la glassa.

Ingredienti glassa
400 g di zucchero a velo
70 g di albume d'uovo
10 g di succo di limone
colorante alimentare




Montare l'albume con lo zucchero a velo e aggiungere le gocce di succo di limone.
Dividere la glassa bianca in 4 parti uguali e colorarne tre con dei coloranti alimentari della nuance che preferite. Usare un sac à poche per effettuare le varie decorazioni.


Con questo simpatici omini partecipo alla raccolta 100% Gluten Free (FRI)DAY
I Love Gluten Free (FRI)DAY - Gluten Free Travel & Living

martedì 9 dicembre 2014

Cani sfortunati e regali di Natale


Il fenomeno dell'abbandono è in continuo amento nella nostra nazione, secondo i dati riportati nel sito animali nel mondo, sarebbero 100.00 i cani abbandonati ogni anno, 200.000 i randagi, 600.00 i vagabondi e 80.000 quelli rinselvatichiti. 
Difatti percorrendo molte delle nostre strade, autostrade, statali e sentieri; è facile imbattersi in alcuni di loro. Nel migliore dei casi sono animali ancora vivi che vagano affamati e spaventati in altri, purtroppo, sono carcasse ormai in decomposizione. Adottare un cagnolino è un atto d'amore, un gesto che non deve fermarsi al primo mese di gioia ma continuare con l'arrivo di un grande legame: l'amicizia tra uomo e cane. Purtroppo, però, ancora oggi tanta gente acquista cani per moda e poi, una volta passata l'euforia dei primi tempi, si sbarazza di questi essere viventi come se fossero vecchi stracci. Qualcuno ama picchiarli, maltrattarli e farli soffrire; non si sa per quale insana ragione sia diventata una sorta di passatempo da youtube. 
Fortunatamente il mondo è vario e il rovescio della medaglia esiste, si chiama Clò ed è una persona speciale che, per aiutare i pelosi del sud Italia, fa davvero tanto, tutto quello che è nelle sue possibilità e lo fa con il cuore. Come sapete i canili non hanno molti soldi a disposizione e, nonostante l'aiuto dei volontari, la carenza di fondi spesso non permette di ricoprire le spese per il sostentamento di questi cagnolini che, come avete visto dalle cifre, sono davvero tantissimi. Per questo Clò, l'amica di Antonella del blog "Il tempo ritrovato",  ha realizzato (interamente a mano) dei gioielli stupendi (quelli nelle foto). Delle piccole idea regalo che potete acquistare tramite internet il cui intero ricavato andrà in donazione ai cani bisognosi e in particolare a I Pelosi di Patrizia e Ricky , Gli Amici di Balto (canile di Cerignola) e Il rifugio di Stefania. 




La line di gioielli si chiama "I Gioielli di Camilla" creata, come su menzionato, da Clò. 
L'intera collezione è visibile nella pagina Facebook Bardella Clotilde ove troverete anche i prezzi.
 Ogni oggetto sarà inserito in un sacchettino di organza e accompagnato da un cartoncino (scritto a mano con penna stilografica) che riporta una citazione sui cani (o anche sui gatti), infine, sarà specificata anche la finalità della beneficenza.
Ovviamente non potevo non segnalarvi questa bella e lodevole iniziativa che aiuta proprio i cani
della mia regione.
Quindi, per chi fosse interessato, non vi resta che cliccare qui ed effettuare la vostra scelta.

Immagini di proprietà del blog "Il tempo ritrovato"